Cerca
  • Daniele Raco

SPORCO e altre nefandezze

Ormai l'ho detto in lungo e in largo, Facebook ha fatto il suo tempo, troppo livore, poco controllo, troppa frustrazione.

Non che non esista sugli altri social ma la sensazione è che sia tutto più contenuto e comunque gestibile, su Facebook avevo la sensazione di essere circondato da gente che attendeva solo che io scrivessi qualcosa per saltare fuori e insultare, denigrare, ricordarmi che non faccio ridere o dirmi di far ridere e non occuparmi di altro, insegnarmi che come comico non devo mai schierarmi troppo altrimenti perdo pubblico.

E il bello è che tutta questa gente dal vivo non si è mai vista, non hanno mai comprato un biglietto, nemmeno quando lo spettacolo potevano vederselo da casa con 5 euro.

Quindi su FB ci pubblico solo la pubblicità delle date, nemmeno le foto delle serate.

Però abbiamo Instagram, twitter e Youtube.

In molti mi hanno detto che è la stessa cosa ma guardate, io non ne faccio una questione etica verso la proprietà delle suddette aziende (A suo tempo con l'hackeraggio della pagina i tecnici di Facebook furono semplicemente meravigliosi) io parlo proprio di utenti, poi magari mi ricrederò ma per ora è così.

E a proposito di Youtube appena starò meglio dopo l'intervento in bocca (eh si, finalmente chiudiamo anche il capitolo denti, ultimo strascico dei miei anni bui) ripartirò con SPORCO che pubblicherò anche su instagram.

Insomma, io ci sono, bisogna solo che raccogliate le forze per seguirmi nelle nuove case.

P.S. su Twitter scrivo moltissimo.


79 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Ecco la quarta puntata della seconda stagione di Sporco, il Vlog inutile. Diffondete e guardate, facciamo crescere il canale YouTube e resistiamo insieme. Grazie a tutti

Nuovo video!