Ha fatto anche cose buone

Sono sicuro che fra vent'anni o giù di li ci saranno persone che diranno che il virus ha fatto anche cose buone.

Perché la storia si ripete e si rincorre e come oggi esistono migliaia di ragazzini che del duce avrebbero dovuto studiare solo le goffe gesta su un libro di storia, esisteranno persone che distorceranno questo tempo raccontandolo in modo diverso.

Certo saranno quelli che il virus non lo hanno visto da vicino, saranno i figli e i nipoti di quelli che negano la sua esistenza nonostante le prove scientifiche, tanto si può fare, io dico una cazzata e poi sei tu medico, infermiere, ricercatore che devi dimostrare il contrario ma tanto io dirò sempre che ti stai inventando tutto perché qualcuno ti paga.

Poi quando finalmente arriverà il vaccino ci sarà chi dirà "Visto? Ecco perché si sono inventati questa cosa, per vendere il vaccino".

Ecco, contro queste persone, esattamente come quelle che snocciolano mutua, treni in orario, pensione e ordine parlando del dittatore più ridicolo della storia millenaria dei dittatori, ci sarà poco da fare e ancora meno da dire.

Come non serve a nulla dire che mutua e pensione esistevano prima del duce, non servirà a nulla parlare dei morti, delle aziende fallite, della crisi. Ti diranno che il virus ha fatto anche cose buone.

No, non potrai mai fargli cambiare idea, potrai solo, come è giusto e sacrosanto fare, prenderli in giro e allora iniziamo ad inventare battute e barzellette su questa gente, esattamente come quando Massimo Troisi diceva "Col duce i treni arrivavano in orario, beh bastava farlo capostazione".



325 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Chiuso.

CHIUSO. Ormai mi conoscete e sapete che sono uno che gli bolle il sangue facile. Hanno chiuso i teatri e i locali dove si fa spettacolo, i luoghi in cui si sono sempre rispettate le regole, i luoghi f

Informazioni e booking

Arianna Traverso 

345 8444355

arianna@zenart.it