Futurama

Chissà se ciò che abbiamo imparato in questi mesi sarà sviluppato o accantonato, chissà se quando questo tempo verrà archiviato davvero torneremo a fare tutto come prima o avremo imparato un nuovo stile di vita.

Prima parole come smart working, webinar, conference call erano usate e conosciute da pochi, ora sono patrimonio di tutti, i nonni hanno imparato a fare le videochiamate (anche se molti le facevano già)

Corsi, lezioni e ora anche spettacoli via zoom, con un pubblico vero, pagante e interattivo in audio e video. Impensabile fino a qualche mese fa.

Mi domando quanto tempo occorrerà prima che qualcuno con le competenze necessarie unisca le funzionalità di zoom o simili, quelle di una app per prenotare e pagare gli eventi e il design web di un vero e proprio teatro o club dove, tecnicamente parlando, la voce di chi parla (o canta, recita, suona) sia più dominante rispetto a quella del pubblico, visivamente il pubblico sia disposto in una platea e l'attore sia in una immagine più grande.

Immaginate di poterla acquistare e mettere sul vostro sito, raggiungereste una platea mondiale vastissima e potreste unire i live veri e propri a questo.

Per ora usiamo i mezzi che abbiamo e io lo farò mercoledì 27 alle 21.00 (Trovate tutte le info qui)

ma davvero spero di poter avere presto un mezzo pensato specificatamente per noi.



0 visualizzazioni